Aggiornamento di Webmaster Tool: cosa cambia con l’arrivo di Search Console?

Google ha ufficialmente annunciato un importante aggiornamento di Webmaster Tool, il poliedrico ed efficiente strumento che Google mette gratuitamente a disposizione dei webmaster.
Il nuovo Tool si chiamerà Search Console, ma quali novità sarà in grado di offrire?

Cos’è Webmaster Tool?

Prima di fare il punto su questa notizia è certamente utile sottolineare cosa sia, o meglio cosa sia stato, Webmaster Tool, strumento estremamente familiare ai webmaster ed agli esperti di Web Marketing.

Webmaster Tool, come accennato, è una risorsa completamente gratuita fornita direttamente da Google, la quale consente sostanzialmente a chi gestisce un sito web di reperire una vasta gamma di dati e di statistiche relative al sito in questione: numero di accessi, pagine più lette, comportamento dei navigatori, frequenza di rimbalzo, solo per fare gli esempi principali.

L’importanza di Webmaster Tool non è legata, tuttavia, al semplice monitoraggio: tutti i dati specificati da questo strumento, al contrario, si rivelano utilissimi per perfezionare costantemente il sito web, anche a livello di ottimizzazioni SEO.

Il lancio di Search Console

È stato lo stesso Google ad annunciare il lancio del nuovo aggiornamento di Webmaster Tool, tramite cui questo prezioso strumento acquisirà il nome di Search Console.

Sulla base di quanto scritto sul blog ufficiale del motore di ricerca, il team di Google ha dichiarato di aver introdotto questa innovazione per rispondere in modo ancor più valido ed approfondito alle necessità dei webmaster, anche in considerazione del fatto che lo stesso Google, negli ultimi tempi, ha subito cambiamenti importanti, ad esempio per quel che riguarda i criteri di valutazione dei siti web dal punto di vista SEO.

La grande diffusione di Webmaster Tool

Negli ultimi periodi, non ci sono dubbi, Webmaster Tool è divenuto uno strumento molto più diffuso: mentre alcuni anni fa era considerata una risorsa altamente specialistica, prerogativa esclusiva di webmaster molto esperti, oggi Webmaster Tool è un vero punto di riferimento per vasta gamma di professionisti operanti nel mondo del web, ad esempio esperti di SEO e di Web Marketing, senza dimenticare i tantissimi appassionati e gli imprenditori che gestiscono autonomamente il sito web aziendale.

Questa consapevolezza si è rivelata probabilmente cruciale nell’organizzare il nuovo aggiornamento di Webmaster Tool.

L’ultimo aggiornamento di Webmaster Tool e le sue caratteristiche

Quali sono, quindi, le caratteristiche di Search Console?

Sebbene il nuovo aggiornamento di Webmaster Tool non sia ancora disponibile, Google offre la possibilità di scoprirne un’anteprima.
Dal punto di vista pratico i cambiamenti non si rivelano particolarmente rilevanti, anzi gran parte delle funzionalità rimangono invariate rispetto allo strumento precedente.

Maggiore importanza è stata riservata, ad esempio, all’ottimizzazione del sito in chiave Responsive, un aspetto certamente cruciale dopo il lancio, da parte di Google, dell’algoritmo Mobilegeddon, per il resto chi ha già avuto modo di utilizzare Webmaster Tool non avrà alcuna difficoltà ad adoperare Search Console.

Questo aggiornamento di Webmaster Tool, ad ogni modo, potrebbe essere solo la prima di una serie di novità: il team di Google, infatti, ha già annunciato che molto presto saranno messe a disposizione delle funzionalità innovative ed interessanti.

Articolo fornito dall’agenzia seo www.prowebconsulting.net